Unità Operative Ospedaliere

Ortopedia Pediatrica (UOSD)

Direttore : Dott. Cosimo Gigante

Descrizione

La Unità Operativa Semplice Dipartimentale (U.O.S.D.) di Ortopedia Pediatrica è una unità assistenziale che persegue come prima finalità quella di rispondere alle crescenti esigenze di cure superspecialistiche nei pazienti in accrescimento portatori di malattie dell’apparato locomotore. L’ambito di competenza professionale è esteso a tutte le molteplici patologie del bambino e dell’adolescente che richiedano un trattamento ortopedico di tipo conservativo o chirurgico. L’attività assistenziale prevede sia una attività specialistica ambulatoriale dedicata, sia l’erogazione di prestazioni ortopediche in regime di ricovero ospedaliero (Day Hospital, Day Surgery, Ricovero Ordinario). L’attività ambulatoriale e le degenze trovano collocazione nel padiglione di Ortopedia. A seconda del particolare tipo di patologia e delle conseguenti diverse esigenze tecniche e logistiche, l’attività chirurgica viene svolta tanto nelle sale operatorie pediatriche della U.O.C. di Chirurgia Pediatrica, che nelle sale operatorie della piastra chirurgica della Clinica Ortopedica Traumatologica, in conformità con i più moderni criteri di trattamento previsti dagli standard internazionali.
L’attività assistenziale dell’UOSD Ortopedia Pediatrica è rivolta al trattamento di:
malformazioni scheletriche comuni del neonatoquali: il piede torto congenito e la displasia congenita dell’anca;
malformazioni meno comuni del neonato quali: lussazione congenita del ginocchio, torcicollo, polidattilia, alterazioni congenite della forma e della lunghezza degli arti;
attività di screening rivolta all’identificazione dei benigni paramorfismi costituzionali (piattismo plantare della prima infanzia, atteggiamenti cifoscoliotici non strutturati, alterazioni fisiologiche e transitorie dell’allineamento degli AAII – arti inferiori) che vanno accuratamente distinti dalle alterazioni permanenti e/o strutturate meritevoli di trattamento correttivo;
patologie similtumorali e tumorali benigne dello scheletro quali ad esempio, tra le più comuni, la cisti ossea giovanile e l’esostosi osteocartilaginea;
• inoltre sono oggetto di interesse della U.O.S.D. di Ortopedia Pediatrica le osteocondriti (ad es. morbo di Perthes), le apofisiti giovanili (m. di Osgood Schlatter), le deformità scheletriche osservabili in alcune patologie rare del metabolismo quali l’osteodistrofia rachitica (carenziale, dismetabolica o da insufficienza renale) o secondaria a patologie da accumulo quale la mucopolisaccaridosi;
Questo elenco, necessariamente non esaustivo, di patologie ortopediche dell’accrescimento rende comunque conto della vastità delle diverse situazioni cliniche in cui l’Ortopedia Pediatrica è chiamata a svolgere la sua insostituibile missione assistenziale.

Segreteria

Ubicazione

Telefono:049 821 7740

Fax:049 821 1794

E-mail:raffaelasilvia.rossato@aopd.veneto.it

Orari

dal lunedì al venerdì
9.00-13.00

Ultimo aggiornamento: 6 dicembre 2018

Campagna Bollini Rosa

Menu accessibilità: