Regione Veneto Bandi e Gare Concorsi e Avvisi Albo online Azienda
Home > Archivio News > I costi del Covid-19 in Azienda Ospedale-Università Padova: un focus sull’aspetto economico della pandemia

I costi del Covid-19 in Azienda Ospedale-Università Padova: un focus sull’aspetto economico della pandemia

martedì 01 Febbraio 2022




Il dato di partenza sono i
25.031.472 milioni di euro che costituiscono il costo complessivo dell’anno. Un investimento che riguarda 5 aree, che chiamiamo “voci di costo”: 

 
  1. Acquisto di beni 
  2. Acquisto di servizi sanitari 
  3. Acquisto di servizi non sanitari 
  4. Manutenzione e beni di terzi 
  5. Costo del personale e imposte 
 

Per l’acquisto di beni sono stati investiti 6.608.847 milioni. Di questi, 6.502.525 mln sono per i beni sanitari, principalmente dispositivi, prodotti chimici, farmaci; i restanti 106.231 mila riguardano i beni non sanitari. 

 

Servizi come la pulizia, la mensa, lo smaltimento dei rifiuti, le utenze, la vigilanza, che costituiscono i servizi non sanitari acquistati dall’Ospedale, nel 2021 hanno avuto un costo pari a 10.132.330 milioni. 

 

Tra gli aspetti più importanti da menzionare, ci sono le risorse umane, quindi il personale Covid: nella gestione della pandemia, il personale sanitario è stato impegnato principalmente su due linee 

  • per fronteggiare l’emergenza Covid-19 (ricoveri, tamponi e screening, ricerca, etc.)
  • per gestire la campagna vaccinale 

Le assunzioni covid del 2021 sono state 497 e ciò ha richiesto un investimento di più di 15 milioni di euro. 

 

A conclusione di questa panoramica sui costi sostenuti dall’Azienda nel 2021, il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben precisa anche che i 25 milioni, costo complessivo, rappresentano un bilancio pre-consuntivo e che, invece, per il 2022 si stima un preventivo di circa 28 milioni di euro. 

Ultimo aggiornamento: 01/02/2022
Categorie news Covid-196 Salute4
Tag cloud Gravidanza