Regione Veneto Bandi e Gare Concorsi e Avvisi Albo online Azienda
Home > Archivio News > Nuova Pediatria dell'Ospedale di Padova: arriva la firma del contratto

Nuova Pediatria dell'Ospedale di Padova: arriva la firma del contratto

mercoledì 16 Marzo 2022

L'iter burocratico per per l'avvio del cantiere per la realizzazione della Nuova Pediatria volge verso la conclusione. Martedì 15 marzo in un incontro presso la Direzione Generale dell'Azienda Ospedale-Università di Padova, è stato firmato il contratto con il gruppo d'imprese guidato dalla Setten Genesio S.p.a, la ditta mandataria del raggruppamento d'imprese che si è aggiudicato i lavori di realizzazione della Nuova Pediatria. Il prossimo appuntamento sarà quello del 17 marzo con la consegna formale del cantiere; l’impresa poi potrà procedere con l’accantieramento, con lo scavo (che durerà 140 giorni, nelle previsioni) e i lavori edili (la durata prevista è di 760 giorni). L'opera sarà terminata dopo un totale di 900 giornate, quindi per l'autunno del 2024. 
Lo scorso sabato 12 marzo, con un comunicato della Regione Veneto, il Presidente del Veneto, Luca Zaia, aveva annunciato che sono passati senza ricorsi i termini previsti dalla normativa per permettere l’eventuale impugnativa degli atti relativi alle procedure di affidamento.



Speriamo che ci sia un avvio solido che possa proseguire nel tempo, senza interruzioni - ha dichiarato con orgoglio il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben, durante un incontro con la stampa - Gestire senza ricorsi o intoppi amministrativi appalti di questo valore non è sempre facile. Siamo riusciti - e ringrazio il nostro ufficio tecnico - a portare avanti un lavoro di progettazione e gestione particolarmente efficiente. Ora inizia la sfida legata all'area di cantiere, che dovrà coesistere con la normale attività ospedaliera. Il mio augurio è di vedere questa opera realizzata, nel più breve tempo possibile; sarà davvero determinante per il futuro della sanità padovana”. 

L’opera è la prima che si realizza nel Master Plan di ristrutturazione dell'area del "vecchio" ospedale di Padova, il polo Giustinianeo, che sarà negli anni a venire affiancato dal Nuovo Ospedale di Padova. Non certo una sostituzione, ma due grandi aree di cura e ricerca che proietteranno la sanità del Veneto ancora più avanti nel panorama nazionale ed internazionale. 

"Dalla consegna del cantiere - ha detto il resposabile dell'Ufficio Tecnico dell'Azienda Ospedale-Università di Padova, l'ing. Giovanni Spina -  la gestione dell'area della Nuova Pediatria sarà in mano alle imprese edili. Il nostro compito resta comunque di primo piano, dovendo raccordare questo e altri cantieri con l'attività di cura. Siamo davvero orgogliosi, per il momento, di poter iniziare i lavori, dopo un iter di progettazione e amministrativo che si è concluso nel migliore dei modi. Ora spazio alle ruspe, per i primi scavi, e alle maestranze incaricate della costruzione". 

Ultimo aggiornamento: 16/03/2022
Categorie news Covid-196 Salute4
Tag cloud Gravidanza