Regione Veneto Bandi e Gare Concorsi e Avvisi Albo online Azienda
Home > Unità operative > Unità Operative Sanitarie > DIDAS Medicina dei Sistemi > UOSD Accettazione e Pronto Soccorso OSA

Unita' Operativa Semplice Dipartimentale Accettazione e Pronto Soccorso OSA

Mission

Il compito principale del Pronto Soccorso è quello di prestare cure immediate a pazienti colpiti in forma acuta da malattie e lesioni che costituiscono un pericolo per la loro integrità psico-fisica o per la loro stessa vita.
La decisione di ricorrere al Pronto Soccorso va valutata con la consapevolezza che un utilizzo improprio del Servizio distoglie risorse dai compiti istituzionali che deve assolvere, a tutela di quei cittadini in situazioni di effettivo urgente bisogno.
Pertanto la necessità di effettuare una visita di Pronto Soccorso, nella maggior parte dei casi, dovrebbe essere lasciata al giudizio del Medico di Medicina Generale o del Pediatra di Libera Scelta, oppure al Medico di Continuità Assistenziale nelle ore notturne (dalle 20.00 alle 8.00) e nei giorni festivi e prefestivi.
La prestazione di Pronto Soccorso si conclude con il ricovero del paziente in ospedale o con il suo rientro a domicilio.

Afferente al Pronto Soccorso vi è l'Unità Operativa Degenza Breve e Semintensiva.

L’accesso agli ambulatori del Pronto Soccorso non avviene in ordine di arrivo, ma secondo un ordine di precedenza clinica, privilegiando le situazioni urgenti o a rischio di rapida compromissione.
A questo scopo, all’arrivo in Pronto Soccorso bisogna recarsi allo sportello dell’Accettazione dove personale opportunamente addestrato effettua il TRIAGE, una metodica che permette di stabilire:
  • la priorità di accesso
  • la modalità di attesa
  • l’area di valutazione e di trattamento
A ciascun paziente viene assegnato un “codice colore” sulla base di criteri condivisi e addottati diffusamente in Medicina d’Urgenza e sotto la supervisione, al bisogno, del Medico di Guardia:
  • rosso: paziente molto critico, per cui si opera in condizioni di emergenza, con precedenza assoluta rispetto agli altri casi
  • giallo: paziente che non presenta alterazioni delle funzioni vitali, ma con un possibile rischio evolutivo
  • verde: paziente che presenta disturbo o lesione non grave, con un alto grado di sofferenza
  • bianco: paziente colpito da un disturbo o una lesione non grave con sofferenza lieve
È necessario avvisare prontamente il personale addetto al Triage qualora le condizioni di salute del paziente peggiorassero durante l’attesa.

Segreteria

Ubicazione Ospedale S. Antonio - Via Facciolati, 71 Padova - 2° piano (Corpo D)
Telefono 049 8216575
Fax 049 8216628
E-mail segreteria.prontosoccorsoosa@aopd.veneto.it

Offerta Assistenziale

Il Pronto Soccorso è dotato di 3 ambulatori, un ambulatorio dedicato all’area critica con 6 posti letto monitorati e una stanza per l’osservazione breve intensiva. All’entrata sono presenti una sala d’aspetto e i servizi igienici.
In questa Unità Operativa vengono attuate la degenza e osservazione breve e quella semintensiva alle quali sono dedicati appositi spazi:
  • 1 stanza a 1 letto con servizio igienico
  • 2 stanze a 2 letti con servizio igienico e doccia
  • 3 stanze a 4 letti con servizio igienico e doccia
Inoltre:
  • 1 stanza per l’attività di diagnostica strumentale ed eventuale monitoraggio
  • 1 stanza per l’esecuzione del test da sforzo
  • 1 segreteria
  • 1 studio medici
  • 1 office infermieristico
  • 1 office coordinatore
  • 1 cucina
  • 2 vuotatoi dove sono reperibili padelle, pappagalli e catini
  • 1 stanza da 10 posti letto adibiti a terapia semintensiva, tutti dotati di monitoraggio multiparametrico centralizzato.
Al di fuori della stanza sono presenti servizi igienici utilizzabili anche dai familiari.
Al centro del reparto si trova il soggiorno, dotato di televisore, è il luogo di ritrovo e d’incontro per i pazienti e gli eventuali visitatori.
Tutta l’unità operativa è climatizzata. La degenza semintensiva è dedicata a pazienti in condizioni di instabilità clinica per problematiche di tipo cardiologico, respiratorio, neurologico e/o metabolico. Il ricovero in tale sezione si rende necessario per la stabilizzazione dei pazienti e quando sia necessaria una assistenza continua e intensiva da parte del personale medico e infermieristico.
 
 Ubicazione Ospedale S. Antonio - Via Facciolati, 71 - Piano rialzato (Corpo A)
È possibile accedere al Pronto Soccorso sia dall’accesso pedonale esterno, sia in auto tramite la rampa delle ambulanze
Degenza Breve e Semintensiva
La Degenza Breve e Semintensiva fa parte dell'Unità Operativa Pronto Soccorso è deputata ad accogliere pazienti inviati dal Pronto Soccorso per un breve ricovero o per un periodo di osservazione che si rende necessario per il trattamento della fase acuta della malattia o per una migliore definizione della patologia presentata.

La Degenza Breve, dotata di 14 posti letto, è deputata ad accogliere pazienti inviati dal Pronto Soccorso per un breve ricovero o per un periodo di osservazione che si rende necessario per il trattamento della fase acuta della malattia o per una migliore definizione della patologia presentata.

La Degenza Semintensiva ha una capacità ricettiva di 10 posti letto, tutti dotati di monitoraggio multiparametrico centralizzato. Vengono ricoverati pazienti in condizioni di instabilità clinica per problematiche di tipo cardiologico, respiratorio, neurologico e/o metabolico. Il ricovero in tale sezione si rende necessario per la stabilizzazione di tali pazienti e quando sia necessaria un'assistenza continua e intensiva da parte del personale medico e infermieristico.
 Ubicazione  OSA-Via Facciolati, 71 - 2° Piano - Corpo D

 

Orari
 

 Orario delle visite  tutti i giorni  14.00 - 15.00 e 18.00 - 19.00
 Orario dei pasti  Colazione, pranzo, cena  8.00 - 12.00 - 18.00
 Orario colloqui con i medici  dal Lunedì al Venerdì  14.00- 15.00
Sabato e Domenica 13.00 - 14.00

Personale medico

Nome Professione
Dott.ssa Beretta Federica Paola MEDICO
Dott. Boschetti Giovanni MEDICO
Dott. Cerruti Lorenzo MEDICO
Dott.ssa De Lazzari Fabia MEDICO
Dott.ssa Di Maggio Speranza Antonia MEDICO
Dott.ssa Guarnieri Chiara MEDICO
Dott.ssa Longo Cristina MEDICO
Dott. Padoan Roberto MEDICO
Dott.ssa Pepi Francesca MEDICO
Dott. Schipilliti Mirko MEDICO
Dott.ssa Stifani Luigia MEDICO
Dott.ssa Vigolo Stefania MEDICO

Prestazioni

PrestazioneCodice NTRCodice CVP
INIEZIONE O INFUSIONE DI SOSTANZE CHEMIOTERAPICHE PER TUMORE, NON CLASS. ALTROVE, - 120 MINUTI99.99.4
INIEZIONE IPODERMICA (PER VACCINO)99.2999.29_3
INIEZIONE ENDOVENOSA99.2999.29_3
FLEBOCLISI99.2999.29_3
LAVANDA GASTRICA (GASTROLUSI)
TORACENTESI34.9134.91_2
PARACENTESI. - Escluso: Creazione di fistola cutaneoperitoneale (54.93)54.9154.91_0
TRASFUSIONE SANGUE/EMOCOMPONENTI99.07.199.07.1_0
INIEZIONE DI GAMMAGLOBULINE ANTITETANICHE99.2999.29_3
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DELLA SPALLA79.71
RIMOZIONE ASPORTATIVA DI FERITA, INFEZIONE O USTIONERIMOZIONE PER MEZZO DI ASPORTAZIONE DI: TESSUTO DEVITALIZZATO, NECROSI, MASSA DI TESSUTO NECROTICO ESCLUSO: SBRIGLIAMENTO DI: PARETE ADDOMINALE (FERITA), OSSO, MUSCOLO, DELLA MANO, UNGHIA (MATRICE UNG86.2286.22_0
ASPIRAZIONE DELLA CUTE E DEL TESSUTO SOTTOCUTANEO86.01
INIEZIONE DI SOSTANZE TERAPEUTICHE AD AZIONE LOCALE ALL' INTERNO DI ALTRI TESSUTI MOLLIESCLUSO: INIEZIONI DA 99.25 A 99.29.9. INCLUSO FARMACO83.9883.98_0
INCISIONE CON RIMOZIONE DI CORPO ESTRANEO DA CUTE E TESSUTO SOTTOCUTANEO Estrazione di corpo estraneo profondo Escluso: Rimozione di corpo estraneo senza incisione (98.20-98.29)86.05.186.05.1_0
RIMOZIONE DI UNGHIA, MATRICE UNGUEALE O PLICA UNGUEALE86.2386.23_0
RIDUZIONE MANUALE DI ERNIA96.2796.27_0
URINE ESAME PARZIALE (Acetone e glucosio quantitativo)90.44.490.44.4_0
MEDICAMENTO RESPIRATORIO SOMMINISTRATO PER MEZZO DI NEBULIZZATORE93.9493.94_3
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE IN SEDE NON SPECIFICATA79.70
RIDUZIONE CHIUSA DI FRATTURA SENZA FISSAZIONE INTERNA IN SEDE NON SPECIFICATA79.0079.00_0
GRUPPO SANGUIGNO ABO (AGGLUTINOGENI E AGGLUTININE) E RH (D)90.65.390.65.3_0
PROVA CROCIATA DI COMPATIBILITÀ TRASFUSIONALE90.73.290.73.2_0
ALTRO BENDAGGIO Desault, So-Bar93.56.793.56.7_0
APPARECCHIO GESSATO: GINOCCHIO93.54.6
MONITORAGGIO DELLA PRESSIONE VENOSA CENTRALE89.6289.62_0
ECOGRAFIA DEGLI ARTI SUPERIORI O INFERIORI O DISTRETTUALE, ARTERIOSA O VENOSA88.77.188.77.1_1
CONTROLLO E PROGRAMMAZIONE PACE-MAKER89.48.189.48.1_0
ELETTROCARDIOGRAMMA89.5289.52_2
BENDAGGIO
PRELIEVO DI SANGUE ARTERIOSO91.48.5
FASCIATURA SEMPLICE93.56.193.56.1_0
MEDICAZIONE DI FERITA. Incluso: eventuale anestesia locale per contatto e detersione e rimozione di punti di sutura.96.59
PRELIEVO VENOSO91.49.2
EMOGASANALISI ARTERIOSA SISTEMICAEMOGASANALISI DI SANGUE CAPILLARE O ARTERIOSO. INCLUSA DETERMINAZIONE DI PH EMATICO.89.65.189.65.1_2
ANESTESIA TRONCULARE
ANESTESIA GENERALE AMBULATORIALE
MONITORAGGIO ELETTROCARDIOGRAFICO89.5489.54_0
ECO CARDIACA88.72.188.72.1_2
MONITORAGGIO INCRUENTO DELLA SATURAZIONE ARTERIOSA / PULSOSSIMETRIA89.65.589.65.5_0
ECOGRAFIA DELL'ADDOME COMPLETONON ASSOCIABILE A 88.74.1, 88.75.188.76.188.76.1_2
APPARECCHIO GESSATO: AVAMBRACCIO-MANO93.54.5
APPARECCHIO GESSATO: POLSO, MANO, PIEDE93.54.7
RIMOZIONE DI DISPOSITIVO ESTERNO DI IMMOBILIZZAZIONE Rimozione di supporto, gesso, stecca97.8897.88_0
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE TEMPOROMANDIBOLARE76.9376.93_0
RIDUZIONE CHIUSA DI FRATTURA DELL'OMERO SENZA FISSAZIONE INTERNA79.01
RIDUZIONE CHIUSA DI FRATTURA DI RADIO E ULNA SENZA FISSAZIONE INTERNA79.02
RIDUZIONE CHIUSA DI FRATTURA DI CARPO E METACARPO SENZA FISSAZIONE INTERNA79.03
RIDUZIONE CHIUSA DI FRATTURA DELLE FALANGI DELLA MANO SENZA FISSAZIONE INTERNA79.04
RIDUZIONE CHIUSA DI FRATTURA DI TARSO E METATARSO SENZA FISSAZIONE INTERNA79.07
RIDUZIONE CHIUSA DI FRATTURA DELLE FALANGI DEL PIEDE SENZA FISSAZIONE INTERNA79.08
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DEL GOMITO79.72
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DEL POLSO79.73
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DELLA MANO E DELLE DITA DELLA MANO79.74
SUTURA ESTETICA DI FERITA DEL VOLTO86.59.186.59.1_0
SUTURA ESTETICA DI FERITA IN ALTRI DISTRETTI DEL CORPO Di piccole dimensioni (fino a 5 cm)86.59.286.59.2_0
MEDICAZIONE DI SHANZ93.56.693.56.6_0
IRRIGAZIONE DELL'OCCHIO96.51
BENDAGGIO CON DOCCIA DI IMMOBILIZZAZIONE Antibraccio-mano Gamba e piede93.54.1
ECOGRAFIA POLMONARE88.73.388.73.3_2
DOCCIA GESSATA DI DITO DELLA MANO O DEL PIEDE93.54.8
BENDAGGIO DESAULT AMIDATO O GESSATO93.54.293.54.2_0
APPLICAZIONE DI SUPPORTO PER IL COLLO Applicazione di: collare cervicale Minerva gessata supporto sagomato del collo93.5293.52_0
APPARECCHIO GESSATO: TORACO-BRACHIALE, COSCIA-PIEDE93.54.3
APPARECCHIO GESSATO: OMERO-MANO, STIVALE93.54.4
RIMOZIONE DI TRAZIONE97.89.197.89.1_0
RIMOZIONE DI MEZZI DI SINTESI97.89.297.89.2_0
BIOPSIA DELLE STRUTTURE ARTICOLARI, SEDE NON SPECIFICATA Biopsia aspirativa80.3080.30_0
POSIZIONAMENTO DI DRENAGGIO PLEURICO34.04.134.04.1_0
MESOTERAPIA99.29.799.29.7_0
ARTROCENTESIASPIRAZIONE ARTICOLARE ESCLUSO: QUELLA PER: BIOPSIA DELLE STRUTTURE ARTICOLARI (80.30), INIEZIONE DI FARMACI (81.92), ARTROGRAFIA (88.32)81.9181.91_0
INIEZIONE DI SOSTANZE TERAPEUTICHE NELL'ARTICOLAZIONE O NEL LEGAMENTOPER SEDUTA81.9281.92_0
BENDAGGIO ADESIVO ELASTICO - BENDAGGIO FUNZIONALE93.56.493.56.4_0
INIEZIONE O INFUSIONE DI ALTRE SOSTANZE TERAPEUTICHE O PROFILATTICHE Escluso Codici 99.31, 99.59, 42.33, 49.42 e 39.9299.2999.29_3
ASPORTAZIONE CORPI ESTRANEI DALLA CONGIUNTIVA98.21
IRRIGAZIONE DELL'ORECCHIO. Irrigazione con rimozione di cerume96.52
VISITA SPECIALISTICA89.7
CONTROLLO DI EPISTASSI MEDIANTE TAMPONAMENTO NASALE ANTERIORE21.0121.01_0
RACHICENTESI
CATETERISMO VESCICALE CON LAVAGGIO57.9457.94_0
CARDIOVERSIONE ELETTRICA
DEFIBRILLAZIONE ELETTRICA
INTUBAZIONE
LAVAGGIO PERITONEALE DIAGNOSTICO
PACING TRANSCUTANEO
PERICARDIOCENTESI
POSIZIONAMENTO DI SONDINO NASOGASTRICO
RIANIMAZIONE CARDIO-POLMONARE
SOMMINISTRAZIONE DI OSSIGENO
VENTILAZIONE CON AMBU
VENTILAZIONE CON RESPIRATORE
MONITORAGGIO NON INVASIVO DELLA PRESSIONE ARTERIOSA
POSIZIONAMENTO DI CATETERE VENOSO CENTRALE O DI DOPPIO CATETERE GIUGULARE O FEMORALE [CATETERE A PERMANENZA, CON POMPA DEL PAZIENTE PCA, CON TUNNEL CON PORT]INCLUSO RADIOGRAFIA DI CONTROLLO38.94
ECOCOLORDOPPLER DEI GROSSI VASI ADDOMINALI ARTERIOSI O VENOSI. ESCLUSO VASI VISCERALI. LA PRESTAZIONE SOSTITUISCE COD. 88.76.288.76.388.76.3_1
MED AVANZATA DI FERITA CON ESTENSIONE < 10CM96.59.196.59.1_0
MED AVANZATA DI FERITA CON ESTENSIONE < 10CM96.59.196.59.1_2
MED AVANZATA DI FERITA CON ESTENSIONE 10/25CM96.59.296.59.2_0
MED AVANZATA DI FERITA CON ESTENSIONE 25/80CM96.59.3
MED AVANZATA DI FERITA CON ESTENSIONE > 80CM96.59.4
MED AVANZATA DI FERITA COMPLICATA96.59.5
MED AVANZATA DI FERITA COMPLICATA CON TECN ST96.59.696.59.6_0
V. CTRL ORTOPEDICA89.01.G89.01.G_2
V. CTRL ORTOPEDICA PEDIATRICA89.01.G89.01.G_4
V. CTRL ORTOPEDICA-POST PRONTO SOCCORSO89.01.G89.01.G_2
V. CTRL ORTOPEDICA-POSTUMI FRATTURA89.01.G89.01.G_2
V. ORTOPEDICA89.7B.789.7B.7_2
V. ORTOPEDICA PEDIATRICA89.7B.789.7B.7_3
INFILTRAZIONE DI CHELOIDE86.02.286.02.2_0
ECOGRAFIA DELL' ADDOME SUPERIORE88.74.188.74.1_2
VISITA SPECIALISTICA DI PRONTO SOCCORSO89.PS.189.PS.1_0
INCISIONE CON DRENAGGIO DI ASCESSO86.04
RIVALUT.-V.CTRL ORTOPEDICA89.01.G89.01.G_8
MED.AVANZ.10-25 CM2 PROF.LIM.DERMA-CICLO 10 S96.59.296.59.2_0
MED.AVANZ.25-80 CM2 FASCIA MUSCOL.-CICLO 10 S96.59.396.59.3_0
MED.AVANZ.>80CM2 MUSCOLI/PIANI PROF-CICL 10 S96.59.4
ARTROCENTESI ARTICOLAZIONE TEMPOROMANDIBOLARE Incluso: eventuale iniezione di sostanze terapeutiche nell'ATM. Non associabile a 76.9681.91.181.91.1_0
SUTURA DELLA FASCIA TENDINEA DELLA MANO DX82.4182.41_2
SUTURA DELLA FASCIA TENDINEA DELLA MANO SX82.4182.41_3
SUTURA DEI MUSCOLI DELLA MANO DX82.4682.46_2
SUTURA DEI MUSCOLI DELLA MANO SX82.4682.46_3
INCISIONE PER RIMOZIONE DI CORPI ESTRANEI SOTTO CONTROLLO SCOPICO83.0983.09_2
RIDUZIONE CHIUSA DI FRATTURA OMERO SENZA FISSAZIONE INTERNA - DX79.0179.01_2
RIDUZIONE CHIUSA DI FRATTURA OMERO SENZA FISSAZIONE INTERNA - SX79.0179.01_3
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA RADIO E ULNA SENZA FISSAZIONE INTERNA - DX79.0279.02_2
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA RADIO E ULNA SENZA FISSAZIONE INTERNA - SX79.0279.02_3
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA CARPO E METACARPO SENZA FISSAZIONE INTERNA - MANO DX79.0379.03_2
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA CARPO E METACARPO SENZA FISSAZIONE INTERNA - MANO SX79.0379.03_3
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA FALANGI MANO SENZA FISSAZIONE INTERNA - DX79.0479.04_2
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA FALANGI MANO SENZA FISSAZIONE INTERNA - SX79.0479.04_3
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA TARSO E METATARSO SENZA FISSAZIONE INTERNA - PIEDE DX79.0779.07_2
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA TARSO E METATARSO SENZA FISSAZIONE INTERNA - PIEDE SX79.0779.07_3
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA FALANGI PIEDE SENZA FISSAZIONE INTERNA - DX79.0879.08_2
RIDUZIONE CHIUSA FRATTURA FALANGI PIEDE SENZA FISSAZIONE INTERNA - SX79.0879.08_3
RIDUZIONE CHIUSA LUSSAZIONE FEMORE DX79.7079.70_2
RIDUZIONE CHIUSA LUSSAZIONE FEMORE SX79.7079.70_3
RIDUZIONE CHIUSA LUSSAZIONE ROTULA DX79.7079.70_4
RIDUZIONE CHIUSA LUSSAZIONE ROTULA SX79.7079.70_5
RIDUZIONE CHIUSA LUSSAZIONE SPALLA DX79.7179.71_2
RIDUZIONE CHIUSA LUSSAZIONE SPALLA SX79.7179.71_3
RIDUZIONE CHIUSA LUSSAZIONE GOMITO DX79.7279.72_2
RIDUZIONE CHIUSA LUSSAZIONE GOMITO SX79.7279.72_3
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DEL POLSO DX79.7379.73_2
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DEL POLSO SX79.7379.73_3
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DELLA MANO E DELLE DITA DELLA MANO 1? FALANGE POLLICE DX79.7479.74_2
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DELLA MANO E DELLE DITA DELLA MANO 1? FALANGE POLLICE SX79.7479.74_3
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DELLA MANO E DELLE DITA DELLA MANO DX79.7479.74_4
RIDUZIONE CHIUSA DI LUSSAZIONE DELLA MANO E DELLE DITA DELLA MANO SX79.7479.74_5
BENDAGGIO CON DOCCIA DI IMMOBILIZZAZIONE - AVAMBRACCIO-MANO DX93.54.193.54.1_2
BENDAGGIO CON DOCCIA DI IMMOBILIZZAZIONE - AVAMBRACCIO-MANO SX93.54.193.54.1_3
BENDAGGIO CON DOCCIA DI IMMOBILIZZAZIONE - GAMBA E PIEDE DX93.54.193.54.1_4
BENDAGGIO CON DOCCIA DI IMMOBILIZZAZIONE - GAMBA E PIEDE SX93.54.193.54.1_5
APPARECCHIO GESSATO - FEMORO-PODALICO DX93.54.393.54.3_2
APPARECCHIO GESSATO - FEMORO-PODALICO SX93.54.393.54.3_3
APPARECCHIO GESSATO - TORACO-BRACHIALE93.54.393.54.3_4
APPARECCHIO GESSATO - BRACHIO-ANTIBRACHIO-METACARPALE DX93.54.493.54.4_2
APPARECCHIO GESSATO - BRACHIO-ANTIBRACHIO-METACARPALE SX93.54.493.54.4_3
APPARECCHIO GESSATO - TIBIO-PODALICO DX93.54.493.54.4_4
APPARECCHIO GESSATO - TIBIO-PODALICO SX93.54.493.54.4_5
APPARECCHIO GESSATO - ANTIBRACHIO-METACARPALE DX93.54.593.54.5_2
APPARECCHIO GESSATO - ANTIBRACHIO-METACARPALE SX93.54.593.54.5_3
APPARECCHIO GESSATO - FEMORO TIBIALE DX93.54.693.54.6_2
APPARECCHIO GESSATO - FEMORO TIBIALE SX93.54.693.54.6_3
APPARECCHIO GESSATO - MANO DX93.54.793.54.7_2
APPARECCHIO GESSATO - MANO SX93.54.793.54.7_3
APPARECCHIO GESSATO - PIEDE DX93.54.793.54.7_4
APPARECCHIO GESSATO - PIEDE SX93.54.793.54.7_5
APPARECCHIO GESSATO - POLSO DX93.54.793.54.7_6
APPARECCHIO GESSATO - POLSO-MANO DX93.54.793.54.7_7
APPARECCHIO GESSATO - POLSO-MANO SX93.54.793.54.7_8
APPARECCHIO GESSATO - POLSO SX93.54.793.54.7_9
APPLICAZIONE DI STECCA DI ZIMMER PER DITO DEL PIEDE DX93.54.893.54.8_2
APPLICAZIONE DI STECCA DI ZIMMER PER DITO DEL PIEDE SX93.54.893.54.8_3
APPLICAZIONE DI STECCA DI ZIMMER PER DITO MANO DX93.54.893.54.8_4
APPLICAZIONE DI STECCA DI ZIMMER PER DITO MANO SX93.54.893.54.8_5
BENDAGGIO ALLA COLLA DI ZINCO FEMORO-PODALICO - DX93.56.293.56.2_2
BENDAGGIO ALLA COLLA DI ZINCO FEMORO-PODALICO - SX93.56.293.56.2_3
BENDAGGIO ALLA COLLA DI ZINCO TIBIO-PODALICO - DX93.56.393.56.3_2
BENDAGGIO ALLA COLLA DI ZINCO TIBIO-PODALICO - SX93.56.393.56.3_3
MEDICAZIONE DI FERITA Incluso: eventuale anestesia locale per contatto e detersione e rimozione di punti di sutura96.5996.59_11
MEDICAZIONE DI FERITA [CHIRURGIA]96.5996.59_2
MEDICAZIONE DI FERITA [ORTOPEDIA]96.5996.59_9
MEDICAZIONE AVANZATA SEMPLICE (ESTENSIONE 10 X 10 CM) E/O SUPERFICIALE96.59.1
MEDICAZIONE AVANZATA COMPLESSA DI FERITA CON ESTENSIONE 10-25 CM2 E/O PROFONDITÀ LIMITATA AL DERMA (singola seduta)96.59.296.59.2_0
MEDICAZIONE AVANZATA COMPLESSA DI FERITA CON ESTENSIONE 25-80 CM2 E/O INTERESSAMENTO FASCIA MUSCOLARE (singola seduta)96.59.3
MEDICAZIONE AVANZATA COMPLESSA DI FERITA CON ESTENSIONE > 80 CM2 E/O INTERESSAMENTO DI MUSCOLI E PIANI PROFONDI (singola seduta)96.59.4
MEDICAZIONE AVANZATA DI FERITA COMPLICATA CON INVOLUZIONE FAGEDENICA, INFEZIONE SEVERA CON COINVOLGIMENTO DEI TESSUTI PROFONDI (singola seduta)96.59.5
MEDICAZIONE AVANZATA DI FERITA COMPLICATA CON TECNICHE STRUMENTALI. PER LESIONE CHE RICHIEDE PARTICOLARE IMPEGNO PER CRONOLOGIA E/O INFEZIONE TESSUTI PROFONDI E/O ESPOSIZIONE SEGMENTI OSSEI E/O TENDINEI (singola seduta)96.59.696.59.6_0
RIMOZIONE CORPO ESTRANEO DALLA MANO DX, SENZA INCISIONE98.2698.26_2
RIMOZIONE CORPO ESTRANEO DALLA MANO SX, SENZA INCISIONE98.2698.26_3
RIMOZIONE DI CORPO ESTRANEO DALL'ARTO SUPERIORE DX, SENZA INCISIONE98.2798.27_2
RIMOZIONE DI CORPO ESTRANEO DALL'ARTO SUPERIORE SX, SENZA INCISIONE98.2798.27_3
RIMOZIONE DI CORPO ESTRANEO DAL PIEDE DX, SENZA INCISIONE98.2898.28_2
RIMOZIONE DI CORPO ESTRANEO DAL PIEDE SX, SENZA INCISIONE98.2898.28_3
RIMOZIONE DI CORPO ESTRANEO DALL'ARTO INFERIORE DX, SENZA INCISIONE98.2998.29_2
RIMOZIONE DI CORPO ESTRANEO DALL'ARTO INFERIORE SX, SENZA INCISIONE98.2998.29_3
PRELIEVO DI SANGUE CAPILLARE91.49.1
INCISIONE DI ASCESSO PERIANALE49.0149.01_0
SOSTITUZIONE NON OPERATORIA DI SUSSIDIO PER IL SISTEMA MUSCOLOSCHELETRICO E TEGUMENTARIO Riparazione apparecchi gessati97.197.1_0
TRAZIONI CUTANEE DEGLI ARTI- TRAZIONE CON NASTRO ADESIVO, A STIVALE, DI BUCK, CON FORCELLA93.4693.46_0
CERTIFICATI DA ATTI ACQUISITI
ENTEROCLISMA
INIEZIONE INTRAMUSCOLARE99.2999.29_3

Documenti

Ultimo aggiornamento: 14/10/2022
Unità operative