Regione Veneto Bandi e Gare Concorsi e Avvisi Albo online Azienda
Home > Unità operative > Unità Operative Sanitarie > DIDAS Medicina dei Sistemi > UOSD Malattie Trombotiche ed Emorragiche

Unita' Operativa Semplice Dipartimentale Malattie Trombotiche ed Emorragiche

Mission

La mission dell’Unità Operativa Semplice Dipartimentale di Malattie Trombotiche ed Emorragiche (UOSD-MTE) è quella di dedicarsi alla cura, mediante attività in regime di ricovero ospedaliero e Day Hospital o mediante attività ambulatoriale, dei pazienti con problematiche internistiche.
Nell’ambito delle patologie internistiche l’UOSD-MTE svolge un ruolo di eccellenza nella diagnosi e cura delle malattie trombotiche, emorragiche e delle coagulopatie complesse.

L’attività di reparto è dedicata principalmente alla diagnosi e al trattamento della malattia tromboembolica e/o emorragica in fase acuta. Infatti, la maggior parte dei pazienti che accedono al reparto vengono inviati in urgenza dal Pronto Soccorso. All’interno dell’attività di reparto i medici in servizio presso l'UOSD-MTE svolgono attività di consulenza per tutti gli altri reparti che operano all’interno dell’Azienda Ospedaliera (es. chirurgie specialistiche e generale, rianimazioni, pediatria, altri reparti internistici) e che abbiano necessità di confrontarsi su specifici aspetti di diagnosi e/o terapia in pazienti con problematiche di natura trombotica e/o emorragica.

Parallelamente all’attività di reparto i medici dell’UOSD-MTE svolgono un’attività ambulatoriale che si articola principalmente in quattro diversi ambiti:
a) diagnostica di laboratorio: volta a identificare fattori di rischio acquisiti e/o congeniti, che possano predisporre o abbiano favorito lo sviluppo di un evento trombotico (“screening ipecoagulabile”) o emorragico (“screening ipocoagulabile”).
b) ambulatorio dedicato alle malattie trombotiche ed emorragiche: vengono valutati i pazienti che possano essere predisposti o che abbiano sviluppato un evento trombotico e/o emorragico.
c) ambulatorio trombofilia: dedicato ai pazienti con problematiche di trombofilia, ovvero portatori di alterazioni del sangue (sdr. trombofiliche) che possano predisporre i soggetti che ne sono portatori a un aumentato rischio trombotico.
d) ambulatorio di diagnostica vascolare: attraverso metodiche di diagnostica strumentale non invasiva (Eco-Doppler) viene studiato l’albero vascolare, sia venoso che arterioso, di diversi distretti corporei (es. arti superiori e inferiori, vasi del collo, arterie renali).

Nell’ambito dell’UOSD-MTE opera il Centro Regionale per la prevenzione diagnosi e terapia delle emofilie, trombofilie e patologie complesse la cui funzione è quella di riferimento per il territorio della Regione Veneto (centro hub regionale specializzato) per tutte le problematiche di diagnosi e/o terapia che possano riguardare il paziente affetto da patologia trombotica, emorragica o con discoagulopatia.

Segreteria

 Ubicazione 7° piano Monoblocco “G. Braga”
 Telefono 049 8212650 - 049 8212670 - 049 8212671
 E-mail segreteria.mte@aopd.veneto.it 

Offerta Assistenziale

Ambulatorio dedicato alla presa in carico del paziente (sia pediatrico che adulto) e all’esecuzione dei prelievi per lo studio delle malattie trombotiche ed emorragiche ereditarie ed acquisite della coagulazione.
 Ubicazione   Palazzina Ambulatori Policlinico, Via Giustiniani n. 2 - ambulatorio n. 6
 Telefono  0498212660
 E-mail  mte.coagulazione@aopd.veneto.it

Orari

 Prelievi  dal Lunedì al Venerdì  dalle 8.00 alle 10.00
Ambulatorio malattie trombotiche ed emorragiche. Referente Dott. Luca Spiezia
Ambulatorio dedicato alla presa in carico per la prevenzione, la cura e il follow-up del paziente predisposto o che abbia sviluppato un evento trombotico o emorragico.  Rilascio esenzioni per malattia rara in pazienti con trombofilia familiare severa o disordini emorragici rari. 

Modalità di accesso (prenotazione):
Visita internistica per malattia trombotica
Visita internistica per malattia emorragica
Tramite CUP e agenda interna
 
Ubicazione   Palazzina Ambulatori Policlinico, via N. Giustiniani, 2 – ambulatorio n. 7
Telefono  840000664 - 049 823 9511 - 049 8218892
E-mail  luca.spiezia@unipd.it
Orari  Lunedì dalle ore 14.00 alle ore 17.00
 Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00
Ambulatorio trombofilia. Referente Dott.ssa Daniela Tormene
Ambulatorio dedicato alla presa in carico per la prevenzione, la cura e il follow-up del paziente con predisposizione genetica a sviluppare eventi trombotici. Prevenzione, cura e follow-up delle principali problematiche trombotiche che riguardano la donna. Rilascio esenzioni per malattia rara in pazienti con trombofilia familiare severa. 

Modalità di accesso (prenotazione):
Visita internistica per trombofilia 
Tramite CUP e agenda interna
 
Ubicazione   Palazzina Ambulatori Policlinico, via N. Giustiniani, 2 - ambulatorio n. 7
Telefono  840.000.664 - 049 823 9511 - 049 8218892
E-mail  daniela.tormene@unipd.it
Orari  Lunedì - Venerdì dalle ore 11.00 alle ore 13.00
Ambulatorio di diagnostica vascolare. Referente Dott. Fabio Dalla Valle
Ambulatorio dedicato alla diagnostica vascolare di tutti i distretti corporei; diagnosi e follow-up di trombosi venosa superficiale e profonda arti superiori ed inferiori, di malattia varicosa ed insufficienza venosa cronica, di arteriopatia carotidea, di arteriopatia periferica, e di patologia dei vasi addominali.

Modalità di accesso (prenotazione):
Visita angiologica
Ecodoppler venoso arti inferiori
Ecodoppler venoso arti superiori
Ecodoppler vasi addominali
Ecodoppler tronchi sovra-aortici
Ecodoppler arterioso arti inferiori
Ecodoppler arterioso arti superiori

Tramite agenda interna e CUP
 
Ubicazione  Palazzina Ambulatori Policlinico, via N. Giustiniani, 2 – ambulatorio n. 3  
Telefono 840.000.664 - 049 823 9511 - 049 8218892 
E-mail fabio.dallavalle.1@unipd.it
Orari Martedì e Giovedì dalle 11.00 alle 13.00
Le principali patologie che costituiscono motivo di ricovero della UOSD Malattie Trombotiche ed Emorragiche sono: malattie dell’apparato cardiovascolare (embolia polmonare, trombosi venosa profonda, trombosi in sede inusuale, scompenso cardiaco, infarto del miocardio, aritmie cardiache, vasculopatia cerebrale), malattie emorragiche (emorragia cerebrale, emorragia gastro-intestinale, emorragia delle vie aeree. 
 Ubicazione  7^ piano Monoblocco “G. Braga”
 Telefono  0498212675 - 0498212676
Orari
Orari Visite  Tutti i giorni ore 12.00 - 14.00 / 18.00 - 20.00 (potranno subire variazioni in accordo con le vigenti normative anti pandemiche)
Orario Pasti  colazione
 pranzo
 cena
08.00
12.00
18.00
Colloquio con  i medici  lunedì-venerdì
 
ore 14.30  -15.30 (potranno subire variazioni in accordo con le vigenti normative anti pandemiche)
 

Personale medico

Nome Professione
Dott. Dalla Valle Fabio MEDICO
Prof. Spiezia Luca MEDICO
Dott.ssa Tormene Daniela MEDICO

Personale non medico

Nome Professione
Dott.ssa Bulato Cristiana BIOLOGA
Dott.ssa Saggiorato Graziella BIOLOGA
Dott.ssa Sartorello Francesca BIOLOGA
Dott.ssa Zerbinati Patrizia BIOLOGA

Prestazioni

PrestazioneCodice NTRCodice CVP
VISITA INTERNISTICA89.789.7_19
VISITA EMATOLOGICA89.789.7_11
TRASFUSIONE SANGUE/EMOCOMPONENTI99.07.199.07.1_0
VALORE EMATOCRITO PER MONITORAGGIO DEL SALASSO90.82.490.82.4_0
UREA [S/P/U/DU]90.44.190.44.1_2
TEMPO DI TROMBOPLASTINA PARZIALE (PTT)90.76.190.76.1_0
TEMPO DI PROTROMBINA (PT)90.75.490.75.4_0
TEMPO DI TROMBINA (TT)90.75.590.75.5_0
FIBRINOGENO FUNZIONALE90.65.190.65.1_0
TEST DI AGGREGAZIONE PIASTRINICA Secondo Born90.76.290.76.2_0
ANTITROMBINA III (ANTITROMBINA III FUNZIONALE)90.57.590.57.5_0
FATTORI DELLA COAGULAZIONE (II,V,VII,VIII,IX,X,XI,XII,XIII) (CIASCUNO)90.64.3
PIASTRINE (Conteggio) [(Sg)]90.71.390.71.3_0
PLASMINOGENO90.71.590.71.5_0
PROTEINA C ANTICOAGULANTE ANTIGENE [P]90.72.190.72.1_0
PROTEINA S TOTALE [P]90.72.590.72.5_0
ESTRAZIONE DI DNA O DI RNA (nucleare o mitocondriale) Da sangue periferico, tessuti, colture cellulari, villi coriali91.36.591.36.5_0
ANTIGENE POLIPEPTIDICO TISSUTALE (TPA)90.56.490.56.4_2
ANALISI DEL DNA PER POLIMORFISMO Con reazione polimerasica a catena, digestione enzimatica ed elettroforesi91.29.291.29.2_0
ECODOPPLERGRAFIA TRONCHI SOVRAAORTICI A RIPOSO88.73.588.73.5_2
VISCOSITÀ EMATICA90.83.190.83.1_0
FATTORE vWF ANALISI MULTIMERICA90.64.190.64.1_0
ATTIVATORE TISSUTALE DEL PLASMINOGENO (tPA)90.58.190.58.1_0
PRELIEVO VENOSO91.49.2
ALFA 2 ANTIPLASMINA90.46.490.46.4_0
VISCOSITÀ PLASMATICA90.83.290.83.2_0
PROTEINA S LIBERA [P]90.72.490.72.4_0
TEST DI RESISTENZA ALLA PROTEINA C ATTIVATA90.77.290.77.2_0
PROTEINA C ANTICOAGULANTE FUNZIONALE [P]90.72.290.72.2_0
ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA90.47.5
ANTICORPI ANTI FATTORE VIII90.49.490.49.4_0
CONSERVAZIONE DI CAMPIONI DI DNA O DI RNA91.36.191.36.1_0
ANALISI DI MUTAZIONE DEL DNA Con reazione polimerasica a catena e elettroforesi91.29.391.29.3_0
ANALISI DI MUTAZIONE DEL DNA Con reazione polimerasica a catena e ibridazione con sonde non radiomarcate91.29.491.29.4_0
ANALISI DI SEGMENTI DI DNA MEDIANTE SEQUENZIAMENTO (Blocchi di circa 400 bp)91.30.391.30.3_2
INIBITORE ATTIVATORE DEL PLASMINOGENO (PAI I)90.69.590.69.5_0
INFUSIONE DI FATTORI DELLA COAGULAZIONE99.06.199.06.1_0
TEMPO DI EMORRAGIA SEC. MIELKE90.75.290.75.2_0
INIEZIONE O INFUSIONE DI ALTRE SOSTANZE TERAPEUTICHE O PROFILATTICHE Escluso Codici 99.31, 99.59, 42.33, 49.42 e 39.9299.2999.29_3
VISITA SPECIALISTICA PER MALATTIE RARE89.789.7_19
V. CTRL MALATTIE RARE89.0189.01_2
VISITA INTERNISTICA PER TROMBOFILIA89.789.7_19
VISITA INTERNISTICA PER TROMBOFILIA DI CONTROLLO89.0189.01_21
VISITA INTERNISTICA-EMOFILIA o M.TROMBOTICHE89.789.7_18
ECOCOLORDOPPLER ARTERIE RENALI88.74.988.74.9_0
ECOCOLORDOPPLER DEI GROSSI VASI ADDOMINALI ARTERIOSI O VENOSI. ESCLUSO VASI VISCERALI. LA PRESTAZIONE SOSTITUISCE COD. 88.76.288.76.3
ECOCOLORDOPPLER VASI VISCERALI88.76.588.76.5_2
ECOCOLORDOPPLER DEGLI ARTI INFERIORI ARTERIOSO O VENOSO. A RIPOSO.LA PRESTAZIONE SOSTITUISCE COD.88.77.2INCLUSA VALUTAZIONE DEGLI INDICI QUALITATIVI E SEMIQUANTITATIVI88.77.488.77.4_3
ECOCOLORDOPPLER DEGLI ARTI INFERIORI ARTERIOSO O VENOSO. LA PRESTAZIONE SOSTITUISCE COD.88.77.2A RIPOSO E DOPO PROVA FISICA O FARMACOLOGICA.INCLUSA VALUTAZIONE DEGLI INDICI QUALITATIVI E SEMIQUANTITATIVI88.77.5
ECOCOLORDOPPLER DEGLI ARTI SUPERIORI ARTERIOSO O VENOSO. LA PRESTAZIONE SOSTITUISCE COD.88.77.2A RIPOSO. INCLUSA VALUTAZIONE DEGLI INDICI QUALITATIVI E SEMIQUANTITATIVI88.77.688.77.6_5
ECOCOLORDOPPLER DEGLI ARTI SUPERIORI ARTERIOSO O VENOSO.LA PRESTAZIONE SOSTITUISCE COD.88.77.2A RIPOSO E DOPO PROVA FISICA O FARMACOLOGICA. INCLUSA VALUTAZIONE DEGLI INDICI QUALITATIVI E SEMIQUANTITATIVI88.77.7
SALASSO TERAPEUTICO99.7699.76_0
VIS ANGIOLOGICA DI CONTR89.01.2
VIS ANGIOLOGICA89.7A.289.7A.2_0
RICERCA ALTRI AUTOANTICORPI NAS90.52.590.52.5_2
VISITA INTERNISTICA PER MALATTIA EMORRAGICA89.789.7_19
VISITA INTERNISTICA PER MALATTIA EMORRAGICA DI CONTROLLO89.0189.01_21
V. CTRL MALATTIE CRONICHE-VALUTAZIONE TERAPIA89.0189.01_2
V.CTRL ANGIOLOGICA89.01.289.01.2_2
FATTORE vWF ANALISI MULTIMERICA90.64.190.64.1_2
FATTORE vWF ANTIGENE90.64.190.64.1_3
FATTORE VWF ATTIVITÀ/COFATTORE RISTOCETINICO90.64.190.64.1_4
FATTORE VWF ATTIVITÀ COLLAGEN BINDING90.64.190.64.1_5
ECOCOLORDOPPLER AORTA ADDOMINALE88.76.388.76.3_2
ECOCOLORDOPPLER VENA CAVA INFERIORE88.76.388.76.3_3
CONTROLLO - ECOCOLORDOPPLER AORTA ADDOMINALE88.76.388.76.3_4
CONTROLLO - ECOCOLORDOPPLER VENA CAVA INFERIORE88.76.388.76.3_5
CONTROLLO - ECOCOLORDOPPLER VASI VISCERALI88.76.588.76.5_3
CONTROLLO - ECOCOLORDOPPLER TRONCHI SOVRAORTICI A RIPOSO88.73.588.73.5_5
ECOCOLORDOPPLER ARTERIOSO ARTI INFERIORI88.77.488.77.4_2
ECOCOLORDOPPLER VENOSO ARTI INFERIORI88.77.488.77.4_3
CONTROLLO - ECOCOLORDOPPLER ARTERIOSO ARTI INFERIORI88.77.488.77.4_4
CONTROLLO - ECOCOLORDOPPLER VENOSO ARTI INFERIORI88.77.488.77.4_5
ECOCOLORDOPPLER ARTERIOSO ARTI SUPERIORI88.77.688.77.6_2
ECOCOLORDOPPLER VENOSO ARTI SUPERIORI88.77.688.77.6_3
CONTROLLO - ECOCOLORDOPPLER ARTERIOSO ARTI SUPERIORI88.77.688.77.6_4
CONTROLLO - ECOCOLORDOPPLER VENOSO ARTI SUPERIORI88.77.688.77.6_5
V. CTRL INT. TROMBOEMBOLICHE PRIMO CONTATTO89.0189.01_21
CONSULENZA AL TEST GENETICO-VIDEOCONFERENZA91.35.691.35.6_2
CONSULENZA COLLEGATA TEST GENETICO91.35.691.35.6_2
CONSULENZA COLLEGATA TEST GENETICO-PRE-TEST91.35.691.35.6_3
CONSULENZA COLLEGATA TEST GENETICO-POST-TEST91.35.691.35.6_4
CON.TEST GENETICO-POST-TEST [ON LINE]91.35.691.35.6_4
INFUSIONE DI FERRO99.2999.29_2
FATTORI DELLA COAGULAZIONE - XIII90.64.390.64.3_10
FATTORI DELLA COAGULAZIONE - II90.64.390.64.3_2
FATTORI DELLA COAGULAZIONE - V90.64.390.64.3_3
FATTORI DELLA COAGULAZIONE - VII90.64.390.64.3_4
FATTORI DELLA COAGULAZIONE - VIII90.64.390.64.3_5
FATTORI DELLA COAGULAZIONE - IX90.64.390.64.3_6
FATTORI DELLA COAGULAZIONE - X90.64.390.64.3_7
FATTORI DELLA COAGULAZIONE - XI90.64.390.64.3_8
FATTORI DELLA COAGULAZIONE - XII90.64.390.64.3_9
PROTEINA S 100 [S] FREE90.72.690.72.6_3
ANTICOAGULANTE LUPUS-LIKE (LAC) dRVV Test90.46.590.46.5_2
ANTICOAGULANTE LUPUS-LIKE (LAC) APTT Like Test (APTT-LA, SCT, KCT,...)90.46.590.46.5_3
ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA (IgG)90.47.590.47.5_2
ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA (IgM)90.47.590.47.5_3
ANTICORPI ANTI BETA 2 GLICOPROTEINA I (IgG)90.49.690.49.6_4
ANTICORPI ANTI BETA 2 GLICOPROTEINA I (IgM)90.49.690.49.6_5
VISITA INTERNISTICA PER MALATTIE TROMBOEMBOLICHE89.789.7_19
VISITA INTERNISTICA PER MALATTIE TROMBOEMBOLICHE DI CONTROLLO89.0189.01_21

Documenti

Eccellenze

PRESTAZIONI AVANZATE E/O DI NICCHIA

L’UOSD Malattie Trombotiche ed Emorragiche (MTE) svolge attività clinica di consulenza e ambulatoriale per pazienti, sia pediatrici che adulti, con patologie trombotiche, patologie emorragiche e/o con difetti complessi della coagulazione. È attualmente centro hub regionale per la diagnosi ed il trattamento delle emofilie, trombofilie e patologie complesse. Avvalendosi di un proprio laboratorio che svolge test di secondo e terzo livello offre un servizio completo dalla diagnosi alla terapia. Inoltre è parte integrante della UOSD un ambulatorio Eco-Doppler vascolare specializzato sulle ecografie di tutti i distretti corporei. 

PATOLOGIE RARE TRATTATE

Centro accreditato ERN (European References Network) per la diagnosi, la certificazione e il trattamento dei difetti rari della coagulazione sia di tipo emorragico che di tipo trombotico.

 

CENTRI REGIONALI

Centro Regionale per la prevenzione diagnosi e terapia delle emofilie, trombofilie e patologie complesse dell’emostasi.
Il Centro Regionale per la prevenzione diagnosi e terapia delle emofilie, trombofilie e patologie complesse dell’emostasi è un centro hub regionale specializzato nel trattamento dei pazienti affetti da patologia trombotica, emorragica o con discoagulopatia. Si avvale di un team di medici esperti nella diagnosi e terapia delle patologie coagulative coadiuvati da un laboratorio di terzo livello dedicato allo studio sia molecolare che clinico delle patologie congenite e/o acquisite della coagulazione.

 

CERTIFICAZIONI/ACCREDITAMENTI SPECIFICI

Il lavoro svolto dalla UOSD MTE spazia dalla clinica al laboratorio.
Il laboratorio, essendo parte integrante del Centro hub Regionale per la diagnosi ed il trattamento delle emofilie, trombofilie e patologie complesse, non si limita a considerare solo gli aspetti analitici, ma, correlando la clinica del paziente ai risultati dei test, è in grado di formulare una diagnosi.
La qualità dei dati forniti viene quotidianamente analizzata mediante procedure di controllo per la Qualità Interna (CQ- Biorad) e periodicamente mediante la partecipazione a programmi.

Pubblicazioni e Ricerche

1.    Simioni P, Cagnin S, Sartorello F, Sales G, Pagani L, Bulato C, Gavasso S, Nuzzo F, Chemello F, Radu CM, Tormene D, Spiezia L, Hackeng TM, Campello E, Castoldi E. Partial F8 gene duplication (factor VIII Padua) associated with high factor VIII levels and familial thrombophilia. Blood. 2021;137(17):2383-2393 - DOI: 10.1182/blood.2020008168

2.    Bulato C, Radu CM, Campello E, Gavasso S, Spiezia L, Tormene D, Simioni P. New Prothrombin Mutation (Arg596Trp, Prothrombin Padua 2) Associated With Venous Thromboembolism. Arterioscler Thromb Vasc Biol. 2016;36(5):1022-9. – DOI: 10.1161/ATVBAHA.115.306914

3.    Campello E, Spiezia L, Simion C, Tormene D, Camporese G, Dalla Valle F, Poretto A, Bulato C, Gavasso S, Radu CM, Simioni P. Direct Oral Anticoagulants in Patients With Inherited Thrombophilia and Venous Thromboembolism: A Prospective Cohort Study. J Am Heart Assoc. 2020;9(23):e018917.  - DOI: 10.1161/JAHA.120.018917

4.    Tormene D, Campello E, Simion C, Turatti G, Marobin M, Radu CM, Pontarin A, Prandoni P, Simioni P. Incidence of VTE in asymptomatic children with deficiencies of antithrombin, protein C, and protein S: a prospective cohort study. Blood Adv. 2020;4(21):5442-5448. DOI: 10.1182/bloodadvances.2020002781

5.    Campello E, Spiezia L, Radu CM, Bulato C, Gavasso S, Tormene D, Woodhams B, Dalla Valle F, Simioni P. Circulating microparticles and the risk of thrombosis in inherited deficiencies of antithrombin, protein C and protein S. Thromb Haemost. 2016;115(1):81-8. doi: 10.1160/TH15-04-0286

6.    Campello E, Radu CM, Simion C, Spiezia L, Bulato C, Gavasso S, Tormene D, Perin N, Turatti G, Simioni P. Longitudinal Trend of Plasma Concentrations of Extracellular Vesicles in Patients Hospitalized for COVID-19. Front Cell Dev Biol. 2022 Jan 17;9:770463.

7.    Campello E, Simion C, Bulato C, Radu CM, Gavasso S, Sartorello F, Saggiorato G, Zerbinati P, Fadin M, Spiezia L, Simioni P. Absence of hypercoagulability after nCoV-19 vaccination: An observational pilot study. Thromb Res. 2021 Sep;205:24-28. 

8.    Spiezia L, Campello E, Simion C, Poretto A, Dalla Valle F, Simioni P. Risk Factors for Post-Thrombotic Syndrome in Patients With a First Proximal Deep Venous Thrombosis Treated With Direct Oral Anticoagulants. Angiology. 2022 Jan 6:33197211070889. 

9.    Simion C, Campello E, Bensi E, Bellio A, Pontarin A, Spiezia L, Simioni P. Use of Glucocorticoids and Risk of Venous Thromboembolism: A Narrative Review. Semin Thromb Hemost. 2021 Sep;47(6):654-661.

10.    Avruscio G, Camporese G, Campello E, Bernardi E, Persona P, Passarella C, Noventa F, Cola M, Navalesi P, Cattelan A, Tiberio I, Boscolo A, Spiezia L, Simioni P; COVID-VTE Study Group. COVID-19 and Venous Thromboembolism in Intensive Care or Medical Ward. Clin Transl Sci. 2020 Nov;13(6):1108-1114.

11.    Camporese G, Bernardi E, Venturin A, Pellizzaro A, Schiavon A, Caneva F, Strullato A, Toninato D, Forcato B, Zuin A,  Squizzato F, Piazza M, Stramare R, Tonello C, Di Micco P, Masiero S, Rea F, Grego F, Simioni P. Diagnostic and Therapeutic Management  of the Thoracic Outlet Syndrome. Review of the literature and report of an Italian experience. Frontiers in Cardiovascular Medicine, 2022; in press.

12.    Camporese G, Simioni P, Di Micco P, Fernández-Capitán C, Rivas A, Font C, Sahuquillo JC, Villares P, Prandoni P, Monreal M, and the RIETE Investigators. Edoxaban for the long-term therapy of venous thromboembolism. Should the criteria for dose reduction be revised? Clin Transl Sci, 2021;14(1):335-342. doi: 10.1111/cts.12876 

13.    Camporese G, Bernardi D, Bernardi E, Avruscio G, Marchini F, Bonfante L, Furlan L, Neri F, Villalta S, Fabris F, Simioni P, Sartori MT. Absence of interaction between rivaroxaban, tacrolimus and everolimus in renal transplant recipients with deep vein thrombosis or atrial fibrillation. Vasc Pharm, 2020 Jul;130:106682. doi: 10.1016/j.vph.2020.106682 

14.    G Camporese, P Simioni, E Bernardi. Edoxaban in Italia: dati di sicurezza dalla rete nazionale di farmacovigilanza per l’anno 2018. Patient and Cardiovascular Risk, 2019; anno XI - estratto 1 del n. 2, 2019. Sinergie, Ed. Scientifiche. ISSN 2039-8360

15.    Camporese G, Bernardi E, Bortoluzzi C, Noventa F, Hong NV, Callegari E, Villalta S, Tonello C, Nardin M, Campello E, Spiezia L, Simioni P. MAC Project-Monitoring Anticoagulant Therapy Observational Study: Rationale and Protocol. Front Med (Lausanne). 2021 Jan 28;7:584459.
 
1.    Zanon E, Pasca S, Borchiellini A, Lodigiani C, Molinari AC, Ambaglio C, Valeri F, Preti PS, Moscatelli P, Simioni P. Susoctocog-alfa (Obizur®) in the treatment of nine elderly patients with acquired haemophilia A: an Italian multicentre real world experience. Blood Transfus. 2020 Jul;18(4):312-321.

2.    Zanon E, Pasca S, Radu C, Scattolo N, Spiezia L, Simioni P. Tailored prophylaxis with rFXIII (NovoThirteen® ) in a young girl with severe FXIII deficiency and previous cephalohaematoma. Haemophilia. 2019 May;25(3):e206-e208

3.    Zanon E, Pasca S, Campello E, Spiezia L, Vettor R, Simioni P. How haemophilia A impacts severe acute respiratory syndrome coronavirus 2 (SARS-Cov-2) treatment: a case report. J Thromb Thrombolysis. 2020 Nov;50(4):795-798.

4.    Zanon E, Pasca S, Santoro C, Gamba G, Siragusa SM, Rocino A, Cantori I, Federici AB, Mameli L, Giuffrida G, Falanga A, Lodigiani C, Santoro RC, Milan M, Ambaglio C, Napolitano M, Mazzucconi MG. Activated prothrombin complex concentrate (FEIBA(®) ) in acquired haemophilia A: a large multicentre Italian study - the FAIR Registry. Br J Haematol. 2019 Mar;184(5):853-855. doi: 10.1111/bjh.15175. Epub 2018 Mar 12. PubMed PMID: 29528100.

5.    Coppola A, Castaman G, Santoro RC, Mancuso ME, Franchini M, Marino R, Rivolta GF, Santoro C, Zanon E, Sciacovelli L, Manca S, Lubrano R, Golato M, Tripodi A, Rocino A; ad hoc Working Group Management of patients with severe haemophilia a without inhibitors on prophylaxis with emicizumab: AICE recommendations with focus on emergency in collaboration with SIBioC, SIMEU, SIMEUP, SIPMeL and SISET. Haemophilia. 2020 Nov;26(6):937-945. doi: 10.1111/hae.14172. 

6.    Coppola A, Franchini M, Tripodi A, Santoro RC, Castaman G, Marino R, Zanon E, Santoro C, Rivolta GF, Contino L, De Cristofaro R, Molinari AC, Gresele P, Rocino A; ad hoc Working Group Acquired haemophilia A: Italian Consensus Recommendations on diagnosis, general management and treatment of bleeding. Blood Transfus. 2022 Jan 20. doi: 10.2450/2022.0238-21. 



 
1.    Cadamuro M, Lasagni A, Lamarca A, Fouassier L, Guido M, Sarcognato S, Gringeri E, Cillo U, Strazzabosco M, Marin JJ, Banales JM, Fabris L. Targeted therapies for extrahepatic cholangiocarcinoma: preclinical and clinical development and prospects for the clinic. Expert Opin Investig Drugs. 2021 Apr;30(4):377-388.

2.    Cadamuro M, Girardi N, Gores GJ, Strazzabosco M, Fabris L. The Emerging Role of Macrophages in Chronic Cholangiopathies Featuring Biliary Fibrosis: An Attractive Therapeutic Target for Orphan Diseases. Front Med (Lausanne). 2020 Apr 21;7:115.

3.    Cadamuro M, Lasagni A, Sarcognato S, Guido M, Fabris R, Strazzabosco M, Strain AJ, Simioni P, Villa E, Fabris L. The Neglected Role of Bile Duct Epithelial Cells in NASH. Semin Liver Dis. 2021 Nov 18.

4.    Fabris L, Cadamuro M, Cagnin S, Strazzabosco M, Gores GJ. Liver Matrix in Benign and Malignant Biliary Tract Disease. Semin Liver Dis. 2020 Aug;40(3):282-297.

5.    Fabris L, Fiorotto R, Spirli C, Cadamuro M, Mariotti V, Perugorria MJ, Banales JM, Strazzabosco M. Pathobiology of inherited biliary diseases: a roadmap to understand acquired liver diseases. Nat Rev Gastroenterol Hepatol. 2019 Aug;16(8):497-511.

6.    Cadamuro M, Brivio S, Mertens J, Vismara M, Moncsek A, Milani C, Fingas C, Cristina Malerba M, Nardo G, Dall'Olmo L, Milani E, Mariotti V, Stecca T, Massani M, Spirli C, Fiorotto R, Indraccolo S, Strazzabosco M, Fabris L. Platelet-derived growth factor-D enables liver myofibroblasts to promote tumor lymphangiogenesis in cholangiocarcinoma. J Hepatol. 2019 Apr;70(4):700-709.

7.    Fabris L, Strazzabosco M. Rare and undiagnosed liver diseases: challenges and opportunities. Transl Gastroenterol Hepatol. 2021 Apr 5;6:18.

8.    Banales JM, Marin JJG, Lamarca A, Rodrigues PM, Khan SA, Roberts LR, Cardinale V, Carpino G, Andersen JB, Braconi C, Calvisi DF, Perugorria MJ, Fabris L, Boulter L, Macias RIR, Gaudio E, Alvaro D, Gradilone SA, Strazzabosco M, Marzioni M, Coulouarn C, Fouassier L, Raggi C, Invernizzi P, Mertens JC, Moncsek A, Rizvi S, Heimbach J, Koerkamp BG, Bruix J, Forner A, Bridgewater J, Valle JW, Gores GJ. Cholangiocarcinoma 2020: the next horizon in mechanisms and management. Nat Rev Gastroenterol Hepatol. 2020 Sep;17(9):557-588.

9.    Fabris L, Sato K, Alpini G, Strazzabosco M. The Tumor Microenvironment in Cholangiocarcinoma Progression. Hepatology. 2021 Jan;73 Suppl 1(Suppl 1):75-85.

10.    Fabris L, Perugorria MJ, Mertens J, Björkström NK, Cramer T, Lleo A, Solinas A, Sänger H, Lukacs-Kornek V, Moncsek A, Siebenhüner A, Strazzabosco M. The tumour microenvironment and immune milieu of cholangiocarcinoma. Liver Int. 2019 May;39 Suppl 1:63-78.




 
 
1.    STUDIO XATOC “XARELTO + ACIDO ACETILSALICILICO: MODELLI ED ESITI DEL TRATTAMENTO NEL CONTINUUM DELLA MALATTIA IN PAZIENTI AFFETTI DA CAD E/O PAD”

2.    STUDIO REDUCE "GESTIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO RICORRENTE DURANTE TERAPIA ANTICOAGULANTE IN PAZIENTI ONCOLOGICI - THE REDUCE STUDY - STUDIO DI COORTE PROSPETTICO, OSSERVAZIONALE, FARMACOLOGICO"

3.    STUDIO SISET VAX COVID-19 “DATABASE NAZIONALE SUI CASI DI TROMBOSI CON O SENZA TROMBOCITOPENIA RISCONTRATI DOPO VACCINAZIONE CONTRO SARS-COV-2”

4.    STUDIO VAX-COAG “EFFETTI DEL VACCINO COVID 19 SULLA COAGULAZIONE DEL SANGUE”

5.    PROGETTO RITI “PROGETTO DI RICERCA FINALIZZATO ALLO STUDIO DELLE TROMBOSI INFANTILI ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE E L’UTILIZZO DI UN REGISTRO ITALIANO PER LA RACCOLTA DEI CASI DI TROMBOSI CEREBRALE E SISTEMICA IN ETÀ PEDIATRICA E NEONATALE”

6.    STUDIO ATN-106 “STUDIO MULTICENTRICO, PROSPETTICO, IN APERTO, NON CONTROLLATO, DI FASE 3 PER VALUTARE L’EFFICACIA, LA SICUREZZA E LA FARMACOCINETICA DI ATENATIV IN PAZIENTI CON DEFICIT CONGENITO DI ANTITROMBINA SOTTOPOSTI AD INTERVENTO CHIRURGICO O PARTO”

7.    STUDIO MAC “MONITORAGGIO DELLA TERAPIA ANTICOAGULANTE”

8.    SENECA STUDY “HYPERCOAGULABILITY AND ENDOTHELIAL DYSFUNCTION IN PATIENT WITH CANCER”

9.    STUDIO ASTER “STUDIO DI FASE 3 MULTICENTRICO, RANDOMIZZATO, IN APERTO, CON VALUTAZIONE DEGLI ENDPOINT IN CIECO VOLTO A CONFRONTARE L’EFFETTO DI ABELACIMAB RISPETTO AD APIXABAN SULLA RECIDIVA DI TROMBOEMBOLIA VENOSA (TEV) ED EVENTI EMORRAGICI IN PAZIENTI CON TEV ASSOCIATA A CANCRO”

10.    STUDIO MAGNOLIA “STUDIO DI FASE 3, MULTICENTRICO, RANDOMIZZATO, IN APERTO, CON VALUTAZIONE DELL’ENDPOINT IN CIECO, VOLTO A CONFRONTARE L’EFFETTO DI ABELACIMAB RISPETTO A DALTEPARINA SULLA RECIDIVA DI TROMBOEMBOLIA VENOSA (TEV) E SUL SANGUINAMENTO IN PAZIENTI AFFETTI DA TEV ASSOCIATA A CANCRO GASTROINTESTINALE (GI)/GENITOURINARIO (GU)”

11.    STUDIO GIASONE “STUDIO GIASONE (THE JASON STUDY) - PREVENZIONE SECONDARIA CON SULODEXIDE (VESSEL®) NEI PAZIENTI ANZIANI DOPO UN PRIMO EPISODIO DI TROMBOEMBOLISMO VENOSO (TEV)”

12.    STUDIO HETHICO “HEPARINS FOR THROMBOPROPHYLAXIS IN COVID PATIENTS”: HETHICO STUDY IN VENETO”

13.    STUDIO METRO “STUDIO OSSERVAZIONALE SUI PAZIENTI CON TROMBOFLEBITE SUPERFICIALE”





 
1. STUDIO NUWKED “STUDIO OSSERVAZIONALE SULLA RELAZIONE TRA LA PREVENZIONE DEGLI EPISODI EMORRAGICI E LO STATO OSTEO-ARTICOLARE IN PAZIENTI AFFETTI DA EMOFILIA A IN TRATTAMENTO PROFILATTICO CON NUWIQ® (FATTORE VIII DELLA COAGULAZIONE UMANO (RDNA), SIMOCTOCOG ALFA)” 2. STUDIO ATLAS OLE “AN OPEN-LABEL, LONG-TERM SAFETY AND EFFICACY STUDY OF FITUSIRAN IN PATIENTS WITH HEMOPHILIA A OR B, WITH OR WITHOUT INHIBITORY ANTIBODIES TO FACTOR VIII” 3. STUDIO POWER “STUDIO MULTICENTRICO NON-INTERVENTISTICO, MIRATO A VALUTARE L’ATTIVITÀ FISICA, L’INCIDENZA DEI SANGUINAMENTI, LA QUALITÀ DELLA VITA NEI PAZIENTI CON EMOFILIA A SENZA INIBITORI IN UN REGIME DI TRATTAMENTO DA PRATICA CLINICA (ML40983) 4. STUDIO A-SURE “STUDIO PROSPETTICO, MULTICENTRICO, NON INTERVENTISTICO, DELLA DURATA DI 24 MESI PER LA VALUTAZIONE DELL'EFFICACIA DI ELOCTA RISPETTO A PRODOTTI CONVENZIONALI CONTENENTI FATTORI DELLA COAGULAZIONE NEL TRATTAMENTO PROFILATTICO DI PAZIENTI AFFETTI DA EMOFILIA A” 5. STUDIO AHEAD “STUDIO ADVATE ANTIHEMOPHILIC FVIII RECOMBINANT PLASMA ALBUMIN FREE” 6. STUDIO RECLASFAWILL “STUDIO RETROSPETTIVO PER VALUTARE L’EFFICACIA E LA SICUREZZA DI CONCENTRATI VWF/FVIII ALTAMENTE PURIFICATI (FANHDI OR APLHANATE) IN PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE DI VON WILLEBRAND IN ITALIA
  1. DATABASE NAZIONALE SULLA COLANGITE BILIARE PRIMITIVA “STUDIO MULTICENTRICO NAZIONALE OSSERVAZIONALE RETROSPETTIVO E PROSPETTICO ASSOCIATO A SVILUPPO DI UN DATABASE CONTENENTE DATI CLINICI E RACCOLTA DI CAMPIONI BIOLOGICI”
 
  1. STUDIO “COLANGIOPATIA-ORG-IPSC” MIRATO ALLA GENERAZIONE DI ORGANOIDI EPATICI IN-VITRO E DI INDUCED PLURIPOTENT STEM CELLS (IPSC), DERIVATI DA PAZIENTI AFFETTI DA COLANGITE SCLEROSANTE PRIMITIVA E DA ALTRE COLANGIOPATIE PRIMITIVE ORFANE AL FINE DI IDENTIFICARE BERSAGLI TERAPEUTICI.
 
  1. STUDIO “CARATTERIZZAZIONE DELLA MALATTIA EPATICA DA DIFETTO DI HNF-1Β” (IN COLLABORAZIONE CON LA PEDIATRIA DELL’OSPEDALE MOLINETTE DI TORINO, STUDIO SUPPORTATO DALLA SOCIETÀ EUROPEA DI EPATOLOGIA, EASL)
Ultimo aggiornamento: 15/12/2022
Unità operative